GMN2021: importanti aggiornamenti sugli avanzamenti delle terapie e loro problematiche

gmn2021

 

L’edizione 2021 della Giornata delle malattie neuromuscolari, la prima interamente virtuale, ha dato ampio spazio alle novità emerse di recente e alle terapie innovative.

La prima parte della giornata, infatti, è stata dedicata alla loro discussione attraverso gli interventi degli esperti di settore; oltre a questi, ovviamente, sono stati affrontati anche i temi relativi della gestione della situazione emergenziale dovuta al Covid, i vaccini e loro impatto sui pazienti.

Nella seconda parte della Giornata, invece, sono state istituite delle Tavole Rotonde che hanno coinvolto, oltre agli esperti, anche i pazienti in rappresentanza delle loro associazioni. La nostra associazione, che ha partecipato alla Giornata di Torino (coordinata dalla Prof. Tiziana Mongini, S.S. Malattie Neuromuscolari Dipartimento di Neuroscienze, Università di Torino e dal Dr Dario Cocito, Istituti Clinici Scientifici Maugeri, Torino) si è seduta (virtualmente) alla Tavola Rotonda come Consulta Malattie Neuromuscolari di Piemonte e Valle D’Aosta con portavoce Francesco Ieva.

La Giornata di Milano, invece, è stata coordinata dal Prof. Giacomo Comi (UOC Neurologia Università di Milano, Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico, Milano), illustre membro del nostro Comitato Scientifico, insieme a Isabella Moroni (Unità Malattie Metaboliche, Degenerative e Neuromuscolari, UOC Neuropsichiatria Infantile, Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta, Milano) e Stefano Previtali (Istituto di Neurologia Sperimentale (InSpe)Divisione di Neuroscienze e Dipartimento di Neurologia, IRCCS Ospedale San Raffaele, Milano).

Ringraziamo tutti i nostri soci che hanno partecipato alle varie Tavole Rotonde nelle proprie città di appartenenza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra Mailing List. Resta sempre aggiornato.