La dieta ipotossica, i broccoli e le tante proprietà benefiche per l’inverno

pasta-broccoletti-dieta-ipotossica2

E’ buona regola consumare ortaggi freschi di stagione: vi suggeriamo di mangiare i broccoli, dunque, ottimi ortaggi invernali dalle tante proprietà benefiche.

I broccoli sono, innanzitutto, ricchi di sali minerali (come calcio, ferro, fosforo e potassio) e di vitamina C, ossia di quell’elemento indispensabile nella prevenzione di diverse patologie che vanno dalle malattie cardiache all’osteoporosi. Contengono vitamina B1 e B2; sono ricchi di fibre (utili in caso di stitichezza) e di sulforafano, una sostanza molto importante che è in grado di prevenire, da un lato, la crescita delle cellule cancerogene (impedendo il processo di divisione cellulare con conseguente apoptosi, ossia morte della cellula) e di esplicare, dall’altro, un’azione protettiva contro i tumori intestinali, polmonari e del seno.I broccoli combattono anche la ritenzione idrica, aiutandol’organismo a disintossicarsi ed eliminare le tossine.

Sono raccomandati nella dieta ipotossica perché sono validi antiossidanti, aiutano a rafforzare e le difese immunitario, saziano ed hanno solo 39 kcal.

La cottura consigliata è quella al vapore, per non disperdere i nutrienti, ma  si possono anche bollire brevemente o saltare direttamente in padella. Un trucco per eliminare il loro odore pungente è quello di spremere del succo di limone dentro acqua di cottura.

Vi consigliamo una ricetta buonissima, leggera e facile da preparare: PASTA GUSTOSA BROCCOLI E POMODORINI (per due persone).

pasta-e-broccoli

Consigliamo di utilizzare pasta di farro o di kamut (evitando il grano, secondo i principi della dieta ipotossica). L’aggiunta delle acciughe rende il piatto più gustoso ed aggiunge una fonte preziosa di calcio (ben 613 mg /100 gr). Consigliati anche aglio e peperoncino, potenti antiossidanti. Evitare di aggiungere formaggio grattugiato, non previsto nella dieta ipotossica!

Cuocere la pasta in abbondante acqua bollent . Intanto pulire i broccoli, dividere le cimette, e metterli in una padella antiaderente dove avrete messo a rosolare olio, uno spicchio di aglio e le acciughe. Cuocere a fuoco vivo per 5 minuti mescolando. Togliere lo spicchio di aglio, aggiungere i pomodorini tagliati a metà, e dopo qualche momento aggiungere la pasta al dente ben scolata. Fare saltare il tutto per 2 minuti .

Se volete, aggiungete ancora un po’ di olio crudo ed un pizzico di peperoncino .

BUON APPETITO!!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra Mailing List. Resta sempre aggiornato.