SIBLINGS, FRATELLI INVISIBILI: un interessante articolo di Parent Project

Siblings mitofusina

“I fratelli e le sorelle con bambini con disabilità vengono chiamati frequentemente chiamati “siblings”, una parola che, in lingua inglese, significa genericamente “fratelli e sorelle”.

Questo termine viene scelto negli anni 90 dalle prime associazioni di persone cresciute con fratello disabile per indicare il loro essere fratelli in maniera speciale”.

Vi invitiamo a leggere l’interessante (e , a tratti, commovente) articolo di Parent Project.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra Mailing List. Resta sempre aggiornato.